Sei qui:
Modifica

Cambio di residenza in tempo reale

PDF Invia per E-mail Stampa Scritto da   
Martedì 15 Maggio 2012 09:32

La Legge 4 aprile 2012 n° 35 recante “Disposizioni Urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo” ha introdotto il cambio di residenza in tempo reale.

La norma mira a rendere più veloce e più agevole la pratica, con maggiore vantaggio per i cittadini.

Dal 09 maggio i cambi di residenza (per chi proviene da un altro Comune o da uno Stato estero e chiede l'iscrizione anagrafica a Villa Basilica) ed i cambi di abitazione (per chi si trasferisce ad altro indirizzo nel territorio comunale) saranno effettivi entro 2 giorni lavorativi a partire dalla data di ricevimento della richiesta da parte dell'Ufficio.

 

Cosa fare per presentare la domanda:

Per presentare la domanda è necessario utilizzare il modello unico ministeriale di dichiarazione anagrafica:

  • dichiarazione di residenza (allegato 1);
  • dichiarazione di trasferimento di residenza all'estero (allegato 2).

I due modelli possono essere scaricati dal presente sito oppure ritirati presso l'Ufficio Anagrafe del Comune.

Si precisa che l'Ufficiale di Anagrafe non potrà accettare domande in carta libera oppure in un formato diverso dal modello unico.

 

La richiesta di cambio di residenza o di abitazione (accompagnata dalla fotocopia del documento di identità del dichiarante e di tutte le persone che chiedono il cambio, le quali -se maggiorenni- devono sottoscrivere il modulo) deve essere presentata all'Ufficio Anagrafe del Comune competente per territorio secondo le seguenti modalità:

  1. di persona, presentandosi allo Sportello Anagrafico Comunale;
  2. con raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata a:

COMUNE DI VILLA BASILICA – UFFICIO ANAGRAFE

VIA ROMA 1

55019 VILLA BASILICA LU

  1. via fax al numero 0572 43514;
  2. tramite posta elettronica ai seguenti indirizzi:

- Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo

- Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo .

Si precisa che la via telematica è consentita ad una delle seguenti condizioni:

  • che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
  • che il dichiarante sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
  • che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del del dichiarante;
  • che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento di identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Precisazioni per chi proviene da uno Stato estero:

ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, il cittadino che proviene da uno Stato estero deve allegare la relativa documentazione, secondo le disposizioni in materia di traduzione e legalizzazione dei documenti.

In  particolare:

û       il cittadino di Stato non appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell'allegato A;

û       il cittadino di Stato appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell'allegato B;

 

Nota bene:

Nei 45 giorni successivi la presentazione della domanda di cambio di residenza o di abitazione, l'Ufficio Anagrafe provvederà ad effettuare le verifiche al domicilio dichiarato e a controllare tutta la documentazione presentata dal dichiarante o trasmessa dal Comune di emigrazione.

Entro il 45° giorno il Comune potrà emettere un preavviso di rigetto della domanda nel caso in cui sia accertata la mancanza delle condizioni previste dalla legge (relative all'effettivo luogo di dimora abituale o agli altri requisiti per l'iscrizione anagrafica) oppure qualora siano rilevate irregolarità nella richiesta.

In questo caso il dichiarante avrà 10 giorni di tempo per presentare le proprie osservazioni scritte onde evitare l'annullamento della residenza e il ripristino della precedente iscrizione.

Conseguenze in caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero:

In caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero si applicano gli articoli 75 e 76 del D.P.R. N° 445/2000, i quali dispongono -rispettivamente- la decandenza dei benefici acquisiti per effetto della dichiarazione e la rilevanza penale della dichiarazione mendace.

Inoltre, in caso di discordanza tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli accertamenti svolti dall'Ufficio Anagrafe è prevista la segnalazione alle autorità di Pubblica Sicurezza.

Infine, in caso di non corrispondenza con lo stato di fatto, deve essere ripristinata la posizione anagrafica precedente alla dichiarazione del cittadino.

 

Dove e quando andare:

Il servizio per il rilascio della Carta di Identità è effettuato da:

UFFICIO ANAGRAFE e STATO CIVILE del COMUNE DI VILLA BASILICA

Via Roma, 1

55019 Villa Basilica LU

Tel. 0572 461625/26 – e mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo

 

ORARIO: dal lunedì al sabato dalle ore 09 alle ore 13:30

 

MODULISTICA:

dichiarazione di residenza

dichiarazione di trasferimento di residenza all’estero

elenco documenti necessari per cittadini extra Unione Europea

elenco documenti necessari per cittadini europei