Sei qui: Home Comunicati stampa CONCESSIONE DI BENEFICI A PERSONE, ENTI PUBBLICI E PRIVATI

CONCESSIONE DI BENEFICI A PERSONE, ENTI PUBBLICI E PRIVATI

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Redazione Comune di Villa Basilica    Sabato 15 Giugno 2019
stemm
logo_banca_del_monte
L'Amministrazione comunale concede contributi per gli interventi volti al recupero del patrimonio edilizio esistente per l'acquisto, la costruzione, l'ammortamento e l'ampliamento di case di civile abitazione non di lusso (1° casa) ai sensi della L.R. n. 56/1975 e Legge n. 10/77, artt. 7 e 9 lettere b-c-d-e, mediante un finanziamento concesso dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca.
L’abitazione recuperata deve essere destinato alla residenza permanente (dello stesso titolare o in affitto).
Strumenti operativi:

Mutui 1° casa con istituti di credito con i quali il Comune può essere o non essere convenzionato.Contributo in c/interessi a carico del Comune (prestito ipotecario).

- Contributo Comune 2,50% semestrale

- Importo massimo mutuo € 50.000,00.

- Copertura fino al 100% della spesa con la limitazione del 50% al valore dell’immobile accertato con   i criteri in atto per i mutui ipotecari normali

- Garanzia: ipoteca 1° grado sull’immobile oggetto di finanziamento

 

Finanziamenti normali a a breve e medio termine. Tasso vigente per il tipo di operazioni presso l’istituto bancario prescelto.

- Contributo Comune 2,00% semestrale in conto valore normale sui finanziamenti ordinari fino alla durata massima di anni 5 (cinque)

- Importo massimo finanziato € 7.500,00.

- Garanzia chirografica

- Documentazione: oltre quella ordinaria prevista certificazione dell’istituto bancario degli interessi pagati nell’anno solare di riferimento del contributo in relazione all’operazione di debito ammessa a contributo (la prima volta occorre anche la comunicazione relativa alla data di concessione, alla quale poi si dovrà fare sempre riferimento)

 

 

Ristrutturazione edifici centro storico (edifici indicati nella tavola n. 2 del piano strutturale adottato)

Per il rifacimento delle facciate di tali edifici è previsto un contributo di:

- €   3,00 al mq. per lavori di tinteggiatura

- €   9,00 al mq. per rifacimento di intonaci

- € 12,00 al mq. per recupero facciate in pietra a faccia vista

(Condizione essenziale che l’intervento segua le prescrizioni dell’ufficio Tecnico Comunale sia per il tipo di intonaco che per il colore).

Per gli interventi eseguiti su edifici destinati a 1° casa sono previsti i seguenti contributi:

- Contributo del 50% sulla Tosap pagata mediante rimborso

- Contributo del 50% sugli Oneri di urbanizzazione pagati mediante rimborso

 

Il tetto massimo dei contributi per la prima casa è fissato nella misura di € 50.000,00

Il tetto massimo dei contributi per interventi fabbricati centro storico è fissato nella misura di € 20.000,00

(I due importi comprensivi di contributo Tosap e contributo OO.UU)

 

La graduatoria per l’ammissione ai contributi terrà conto dell’ordine cronologico di presentazione delle domande. Nel caso in cui non sia possibile soddisfare tutte le richieste le escluse saranno inserite con priorità nella graduatoria dell’anno successivo.

Saranno ammesse in graduatoria anche le richieste relative a lavori edilizi in corso alla data del 15.06.04.

 

Per gli edifici destinati a 1° casa possono essere cumulati i contributi per mutui e/o finanziamenti a breve e medio termine con contributi per interventi nel centro storico.

 

Per la concessione di tali contributi l'Ente ha attivato ed ottenuto il finanziamento della Fondazione Banca del Monte di Lucca che contribuisce alla erogazione dei contributi a favore dei privati.

logo_banca_del_monte